Slide background
Slide background

BIOGRAFIA DI ALESSANDRO BONACORSI

Alessandro Bonacorsi nasce a Modena il 03.05.1975.
Già in tenera età comincia ad essere appassionato di tatuaggi sebbene ancora in giro se ne vedessero pochi e su persone “sospette”.
Nel 1989 a 13 anni conosce una tatuatrice che, vedendolo così preso, si prende l’impegno di insegnargli i rudimenti di questa splendida arte.
Non appagato da questo decide, anche se ancora un ragazzino, di farsi il suo primo tattoo che espone ancora orgoglioso.
Nel corso degli anni si accorge che il tatuaggio è sempre più importante e comincia la sua
“indipendenza lavorativa”, aprendo uno studio professionale tutto suo. Le difficoltà sono
enormi ma Alle non si è mai arreso di fronte ai problemi e si butta a capofitto in interminabili
giornate lavorative senza mai alzare la testa da pelle e macchinetta.
E’ a questo punto che decide che lo studio gli va’ un po’ stretto, a lui piace essere al centro dell’attenzione, avere persone che lo ascoltano e vuole esprimersi al meglio in altri campi.
Comincia così a fare le sue prime esperienze televisive e a collezionare conoscenze nel mondo dello spettacolo, viene amato e rispettato anche da chi non ha mai amato il mondo tattoo.
Così facendo ha partecipato ad un reality italiano che ha riscosso molto successo ed a un altro americano.
Nel corso di tutti gli anni da tatuatore ha sempre avuto tanti “piccoli” sogni nel cassetto che via via hanno preso forma e si sono avverati:
-Nel 2010 ha scritto un libro che ha venduto più di 10.000 copie che parla del mondo del tatuaggio visto da dietro la macchinetta e che ha avuto riconoscimenti vincendo il primo premio al salone del libro di Torino
-per passione ma anche per lavoro segue spesso le gare di motogp e i concerti in giro per tutto il mondo
-sempre nel 2010 ha vinto una moto Harley Davidson con il tattoo più cliccato del web in Italia
Non vedendo l’ora di allargare i suoi orizzonti si è aggiudicato un Guinness World Record per la sessione di tatuaggi più lunga al mondo donando l’intero ricavato a favore dei bambini, prerogativa questa dell’ associazione che ha contribuito a fondare (da la possibilità ai bambini di esprimere la loro arte e per ogni evento organizzato porta materiale ai bambini più bisognosi).
Nel 2012 ripete l’impresa battendo il suo precedente record di 35 ore e 8 minuti con una maratona di 48 ore e 2 minuti, donando l’intero ricavato, sotto forma di un autocarro per la Protezione Civile, all’emergenza sisma dell’Emilia Romagna.
-Da sempre partecipa a tantissime convention al livello europeo ma dalla fine del 2000 ha iniziato a frequentare convention americane (Baltimora, Las Vegas e Orlando) cosa che ha portato nelle sue tasche molta esperienza e un seguito di fans da tutto il mondo. Ha partecipato alla prima convention indiana a New Dehli vincendo l’ambitissimo premio “best in the show”.
Alla seconda esperienza indiana partecipa all’annuale raduno dei guinnessmen facendo due nuovi record, il maggior numero di tattoo in 5 minuti; naturalmente la sfida è stata accettata e battuta con 102 micro tatuaggi; e facendo il maggior numero di bandierine in 5 minuti (tatuando Rishi, guinnessman indiano).
-Ha collaborato e collabora tutt’ora con molti organi di stampa e tv cercando di portare lustro al mondo del tattoo visto i 20 anni di lavoro che ci ha dedicato. Partecipa spesso a video musicali
e nel 2010 Alle ha scoperto un’altra sua attitudine…la Radio
Il 26 Marzo 2012 è partito alla volta del Nepal con un’ altra impresa a dir poco fuori da ogni immaginazione: Alle si è auto- tatuato sul monte Pumori a 5.900 mt entrando di nuovo nei Record mondiali. E’ stato il primo uomo a praticare un tatuaggio ad alta quota senza l’ausilio di ossigeno.
-Dopo gli eventi sismici che hanno colpito l’Emilia (dove risiede e lavora) con l’ausilio dell’ associazione “Alle Tattoo E20”, si è impegnato in prima persona nella raccolta di materiale di aiuto per gli sfollati come carrozzine per anziani, roulotte per famiglie in difficoltà, cibo, materiale didattico per bambini che hanno perso la scuola e nella raccolta di denaro per progetti a lungo termine.
-Nell’ Estate 2012 ha ricevuto un premio dalla stampa americana durante la United Ink tattoo convention per il suo impegno nel sociale nel mondo dei tatuaggi
-A New York nel Luglio 2012 ha ricevuto l’ambitissima statuetta degli Ink Awards e ha ricevuto un premio dall’associazione giornalisti americani come personaggio che porta in giro il bel nome del tatuaggio
-Gennaio 2013 Alle ha posato per il calendario di Oliviero Toscani
– Ad Agosto è stato insignito del premio W10 Ink da parte dei tatuatori italo-americani per la professionalità dimostrata
-Settembre 2013 si aggiudica il primo posto alla United Ink Flight 2013 nella categoria “most unusual”
– il 10 Settmbre 2013 è stato insignito del “Ambasciatori Award”, medaglia d’onore per l’immagine positiva nell’arte negli States

– Insieme ad un team di professionisti batte il record europeo di 63 oreconsecutive di poker per beneficenza
-Il 26 Ottobre 2013 conquista l’ennesimo Guinness World Record, con “Most tattoo in 12 hour” facendo 836 tatuaggi in 12 ore donando l’intero ricavato alle popolazioni terremotate.
– A Maggio 2014 è uscito il libro “Cotto e Tatuato” in collaborazione con Gabriella Gasparini che sta portando i 2 autori ad un tour in giro per tutta Italia;
-Sempre a Maggio 2014 troverete in tutte le librerie italiane il secondo volume del libro “Io tatuaggiatore” dal nome “Il mattino ha il maori in bocca”;
-Dal 13 al 15 Giugno ha partecipato al Tattoo Show di La Spezia vincendo il 3°posto nella categoria “Best tribal”;
-Dal 20 al 22 Giugno 2014 ha partecipato alla Palermo Tattoo Convention aggiudicandosi il 2° e 3° premio come miglior tatuaggio tribale;
-Luglio 2014 ha partecipato alla Costa Smeralda Tattoo Convention;
-Dal 12 al 14 Settembre ha partecipato alla prima edizione del “Metal Ink” a Campogalliano dove ha vinto il primo premio nella categoria “Best Color”
-La settimana successiva ha partecipato a Torino alla “Italian Tattoo artists” convention molto nota nel settore;
-Il 28 Ottobre ha partecipato alla maratona di 12 ore di tatuaggi il cui ricavato è stato donato all’associazione “Un futuro per Pietro” a Comacchio (Ferrara)
-Il 10-11 e 12 Ottobre 2014 è stato ospite alla Palermo Tattoo Expo, location scelta per l’ottavo tentativo di Record. Alle 17.06 di Domenica 12 Ottobre ha conquistato il suo Ottavo Record con la “sessione di tatuaggi più lunga al mondo”, tatuando ininterrottamente per 50 ore e 8 minuti, di cui l’intero ricavato è stato devoluto alla “Fondazione Marco Simoncelli”
-Il 26 Ottobre, insieme alla sua famiglia, ha posato per il “Calendario della Famiglia” il cui ricavato di vendita sarà utilizzato per l’acquisto di un automezzo per disabili
-Novembre 2014: a Gurgaon (India) è stato premiato come giudice professionale alla 3rd India International Tattoo Convention.
-il 16 Novembre, alla serata degli India Ink Awards, Alle si è aggiudicato il “Roll of Honour”
-il 20 gennaio 2015 Alle Tattoo presenta al pubblico al Pitti Uomo la nuova linea di scarpe “OXS by Alle Tattoo”
-il 19/20/21 Marzo 2015 partecipa a New York alla “No Limits Tattoo Festival” aggiudicandosi il 2° posto nella categoria “Ornamental”.
-il 27/28 marzo partecipa a San Antonio (Texas) alla “Texas Tattoo Jam” aggiudicandosi il 3° posto al “best of the show”
-il 10 ottobre 2015 si aggiudica un altro Guinness World Record, questa volta per il “most people to form a tattooed sentence”

BIOGRAPHY OF ALESSANDRO BONACORSI

Alessandro Bonacorsi was born in Modena on 03.05.1975. He began to be fond of tattoos
since the early years, when a few people would dare to exhibit them, and among them not all “saints”.
In 1989, when he was 13, he met a female tattoo artist who, noticing his enthusiasm, taught
him the fundamentals of this wonderful art. Not yet satisfied with this experience, he was
determined to get his first tattoo when he was still a young boy and he did indeed; a tattoo that he still shows with pride.
During the following years, he realized the importance of tattooing and, as a result, started
his “independent career” by opening his own studio. It was anything but easy but Alle was never the giveup
type and spent a considerable amount of time honing his skills, needle on skin day & night.
However, he did not feel totally comfortable being a studio artist, he longed to be at the center of attention indeed, surrounded by people who would listen to him, so he started to turn his attention to other fields.
Soon he made his first television appearances and valuable connections in the show biz, gaining respect even from people far from the tattoo world. He participated in a very successful Italian reality show. Later on several of his “little” dreams gradually took shape and became true:
In 2010 he wrote a book on tattooing as seen from an insider that sold over 10,000 copies and obtained several
acknowledgments, including First Prize at the bookfair of Turin.
As part of his work and passion, he constantly follows Moto GP races and concerts all around the world. In 2010 Alle won a Harley Davidson motorbike for the most clicked tattoo on the Italian web. Looking forward to extend his impressive records, he entered into the World Guinness Records for the longest tattoo session ever and gave the money to charity, as a contribution to found a charity for children in need (encouraging children to express their art talent by providing them with material support).
While taking part in several European fairs, he has also started attending American conventions since 2000 (Baltimore, Las Vegas and Orlando) making several new friends (which he is proud of) in the likes of Sara Blades, and gained numerous connections and experience; he participated in the first Indian event in New Delhi and was awarded the
much soughtafter “best in the show” prize; during that event he met the editors of the Indian Guinness and, as a
Guinness man, he was asked to come back to the capital and establish a new record, the most number of tattoos in 5 minutes; he immediately accepted the challenge and broke the previous record by delivering 102 micro tattoos
(tattooing Rishi, the Indian Guinness man) against 50 by his competitors.
Alle has collaborated and still collaborates with several newspapers and TV channels trying to promote tattooing with his knowledge and career spanning over 20 years. He often plays in musical videos as well.
In 2010 he discovered another passion…Radio
In March, 26 2012 he left for Nepal with Simone Moro, a famous italian climber. Alle has tattooed himself with a goodluck tattoo on Himalayas at 5.990 mt.
In October, 20 2012 came back into the Guinness World Records, consolidating his
previous record “long tattoo session multiple people” ,tattooed nonstop for 48 hours and 2 minutes. The proceeds of the event was used to purchase a truck for his country’s civil protection. The event was followed by a 4 and a half million people (facebook, twitter, web radio, TV).
In January 2013 he participated in the creation of the new calendar of the famous Italian photographer Oliviero
Toscani.
– In August 2013 was awarded by the W10 Ink tattoo (Italian-Americans tattoo association) for his professionalism
-September 2013 he won the first place at the United Ink Flight 2013 in the category “most unusual”
At present, Alle will be awarded “Ambassodor of The Italian Arts at The Italian Arts
Museum in New York, New York September 10, 2013. A honor that Alle is most proud to
share with his supporters and country. Alle and his family have dedicated many selfless hours acting as humanitarians when his town fell with grief from an earthquake that took down many homes, businesses, leaving people
homeless and jobless. Gathering much needed supplies such as water, toiletries, food, clothing
and so forth for his community by fund raising, Alle has proven to be a much needed assist and
loved friend by all who he encounters.
-Along with a team of professionals players takes a European record of 63 consecutive hours of poker for charity.
-On October 26, 2013 wins yet another Guinness World Record for “Most tattoo in 12 hour” doing 836 tattoos in 12 hours, donating all the proceeds to the earthquake victims.
-In May 2014 he released the book “Cotto e Tatuato” in collaboration with the chef Gabriella Gasparrini who is leading the 2 authors on a tour around Italy.
-Also in May 2014 will be in all italians libraires the second volume of the book “I tatuaggiatore” called “Il Mattino ha il maori in bocca”.
-June 13-14 he partecipated in the tattoo show in La Spezia and won 3rd place in the category “Best Tribal”.
-June 20-22 2014 in Palermo tattoo Convention he winning the 2nd and 3rd prize for best tribal tattoo.
-July 2014 attended the Costa Smeralda Tattoo Convention.
-From September 12 to 14 partecipated in the 1st edition of “Metal Ink” in Campogalliano where he won the 1st prize in the category “Best Color”
-The following week partecipated in Torino at the “Italian tattoo artist” convention well known in the industry.
-In October 28 took part in the marathon 12 hours of tattooing whose proceeds were donated to “Un futuro per Pietro” in Comacchio (Ferrara).
-In October 10-12 2014 was host in Palermo Tattoo Expo, the location chosen for the eight Record Attempt. At 17:06 of Sunday, October 12 scored his eight record with the “longest tattoo session multiple people” tattooed non-stop for 50 hours and 8 minutes, of which all proceeds donated to “Marco Simoncelli Foundation”.
-The October 26, along with his family, poses for the “Calendar of the Family” and the proceeds of the sale will be used for the purchase of a veiicle for the disabled.